Archivio per Categoria MINDFULNESS

DiMatteo Marangoni

Coscienza Globale, l’esperimento GPC

Coscienza Globale, l’esperimento del Global Consciousness Project

La notizia non è che la scienza ha scoperto l’esistenza della Coscienza Globale, ma che ad affermarne l’esistenza sia la prestigiosa Università di Princeton. Quattordici anni fa, i ricercatori piazzarono in tutto il mondo generatori di numeri casuali (“uova”). Questo il link per approfondire: http://noosphere.princeton.edu/

Ad oggi ci sono 134 uova sparse fra Europa, Stati Uniti, Canada, India, Isole Fiji, Nuova Zelanda, Giappone, Cina, Russia, Brasile, Africa, Thailandia, Sud America ed Australia. La funzione di queste uova, è di generare costantemente numeri binari (“0″ e “1″) a caso. I dispositivi sono anche in grado di formulare previsioni sui numeri casuali che stanno per generare. Secondo i principi della “Casualità Prevista” essi “tirano ad indovinare” («Uscirà “0″ oppure “1″?»), estraggono un numero e contano le volte che ci azzeccano.

Immaginate che ogni uovo funzioni come il lancio della monetina. Se azzecchiamo il pronostico abbiamo indovinato, altrimenti abbiamo sbagliato. Le uova compiono questa triplice operazione di “pronostico → estrazione → verifica” 100 volte al secondo. Dopo un numero sufficientemente alto di tentativi, i risultati si normalizzano al 50%.

Tuttavia, questo NON è ciò che è accaduto. Al verificarsi di un qualche evento significativo per la coscienza dell’umanità i dispositivi iniziavano ad azzeccare un numero enorme di risultati, deviando dall’aspettativa e dall’attendibilità statistica.

I ricercatori iniziarono a notare enormi picchi di risultati azzeccati qualche ora prima (non solo durante) del crollo delle Torri Gemelle l’11 settembre 2001. Questi picchi continuarono a verificarsi in prossimità di disastri aerei, eruzioni vulcaniche, tsunami ed eventi come la cerimonia di apertura delle Olimpiadi.

I risultati che il dr. Roger Nelson ha divulgato, sono sconvolgenti. In tutti i 426 eventi analizzati le corrispondenze registrate sono state maggiori del 50%. Tutti gli eventi si sono statisticamente qualificati come “significativi”, e l’altra metà di casi si è qualificata come “estremamente significativa“.

La Princeton University ha dimostrato scientificamente che la Coscienza Globale esiste davvero e che la Noosfera influenza gli elaboratori informatici.

Forse un giorno attraverso lo sviluppo di tecniche meditative per facilitare sensibilità e intuizione potremmo prevedere un attacco terroristico.

DiMatteo Marangoni

Meditazione Mindfulness a Eraclea

psicologo san michele al tagliamento eraclea

Primo corso Mindfulness Eraclea 2016.

Nutrita partecipazione al primo corso Mindfulness Eraclea tenutosi presso i Poliambulatori Aquafit in via Piave 98, 30028 Eraclea, Venezia. Durante la presentazione abbiamo scoperto la respirazione, come imparare a respirare quando ci rilassiamo e quando ci troviamo in momenti di tensione o sotto stress.

La tecnica Mindfulness permette di ottenere il massimo dalla propria vita, passate a trovarci, la prima lezione è gratis!

 

Psicologo San Michele al Tagliamento, Eraclea
DiMatteo Marangoni

Scopri anche tu come tornare in forma in modo Mindfulness

Come tornare in forma in modo Mindfulness

Vi è mai capitato di sentirvi stanchi, stressati, annoiati e di trovare conforto e consolazione in un dolcetto, magari del cioccolato? Oppure di essere così preoccupati della “lista delle cose da fare” da non ricordare che cosa abbiamo mangiato qualche ora fa?

Anche le convenzioni sociali sembrano far leva sul cibo: “ti va di prendere un caffè? Mi piacerebbe invitarti a cena. Per San Valentino ho prenotato in un ristorante romantico. Questa sera ho la cena di classe.”

A volte il cibo serve per calmarci, altre volte per distrarci dai pensieri o da emozioni spiacevoli. Ma, come mangiamo? Ci abbiamo mai pensato? Molti di noi reagiscono alla vista del cibo con l’impulso di divorarlo. Altri seguono regimi dietetici restrittivi. Altri ancora sono soggetti all’effetto “fisarmonica”: oscillano fra 1 kg in più e 1 kg in meno.

Quando si cerca di mangiare poco poi, è quasi inevitabile ritrovarci ad eccedere. Niente di nuovo per il nostro fisico, non fosse per quella “vocina interiore” che invece tende a generalizzare, a giudicare e tirare le somme ..”è inutile, non sono capace di trattenermi”, “mangio solo un dolcetto per sentirmi meglio, poi da domani dieta”..  

Finalmente è possibile Spezzare gli Automatismi del mangiare, attraverso la potente pratica Mindfulness

Iscriviti anche tu al workshop di Mindfulness e Alimentazione 

La pratica meditativa Mindfulness si propone come un’alternativa nuova, diversa, sorprendente. Il focus dell’attenzione si posa su variabili che non avevamo ancora considerato: la consapevolezza, spezzare gli automatismi, riconoscere la fame, il gusto, la sazietà, distinguere la fame fisiologica dalla fame emotiva.

La pratica Mindfulness crea un modo nuovo per imparare a mangiare solo ciò di cui si ha bisogno, riscoprendone il gusto e la quantità ideale.

Essere consapevoli del proprio stile alimentare significa porre un’attenzione speciale a come e cosa si mangia, e anche al perchè.

Riconoscere di trangugiare qualcosa di dolce solo per il fatto di rendere meno amare le nostre vite permette non solo di regolare l’ago della bilancia ma anche di accorgerci di avere un problema ed esser in grado di ideare una nuova rivoluzionaria soluzione, uscendo dai circuiti disfunzionali che alimentavano pensieri critici e di colpa.

La meditazione Mindfulness è una pratica di successo, utile per realizzare e mantenere cambiamenti nel nostro modo di rapportarci alle esperienze quotidiane. Ogni momento può diventare il momento giusto per apportare un cambiamento alla nostra vita e renderci maggiormente soddisfatti e a nostro agio, qui ed ora.

Per una mente serena tutto è possibile. 

Psicologo San Michele al Tagliamento, Psicoterapia e Mindfulness Dr Marangoni

 

DiMatteo Marangoni

Mindfulness e Alimentazione

Mindfulness eating

La Mindfulness ci permette di aumentare i nostri livelli di consapevolezza, nel momento presente (“qui ed ora”). Questa possibilità può essere applicata ad ogni azione che svolgiamo nella nostra quotidianità. Sviluppare consapevolezza durante il mangiare (eating), ci permette raggiungere vari obiettivi. Alleviare lo stress digestivo e migliorare il metabolismo. Passare da un’alimentazione sregolata ad un recupero del gusto e del desiderio reale. Gestire il peso e di recuperare il piacere di alimentarsi attraverso la riscoperta dei sensi associati al cibo.

A Udine si terrà un workshop esperienziale per:

– sintonizzarci con la saggezza del corpo rispetto a cosa, quando e come mangiare (eating)

– sentirci pienamente soddisfatti quando mangiamo

– esplorare le nostre abitudini in relazione al cibo

– volerci bene coltivando un rapporto più amorevole con il nostro corpo e con noi stessi

Divenire consapevoli del proprio stile alimentare è un modo per incorporare la Mindfulness in una delle fondamentali attività della nostra esistenza. Mangiare Mindfulness equivale a nutrire il nostro corpo e la nostra mente.

Conduce: dott. Matteo Marangoni Psicologo Psicoterapeuta Mindfulness

Sabato 30 gennaio 2016 dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00.

Psicologo San Michele al Tagliamento, Psicologia Psicoterapia Mindfulness, Dr Matteo Marangoni

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: