Ansia e Sesto Senso: Non tutte le ansie vengono per nuocere

DiMatteo Marangoni

Ansia e Sesto Senso: Non tutte le ansie vengono per nuocere

Sesto Senso, non tutte le ansie vengono per nuocere

senso Chi soffre d’ansia conosce chiaramente quali siano gli effetti del sentirsi ansiosi. Eppure, secondo un nuovo studio, l’ansia si comporterebbe come un sesto senso e ci renderebbe più vigili e più capaci di fiutare il pericolo, “salvandoci la vita”. L’ansia può essere anche una risorsa positiva.

La ricerca, pubblicata sulla rivista “eLife”, è stata condotta dal French Institute of Health and Medical Research. Monitorando l’attività cerebrale di 24 volontari, ai quali è stato chiesto di guardare dei volti di persone arrabbiate o tranquille, gli studiosi hanno notato che l’area collegata all’azione nel cervello degli ansiosi si attivava molto velocemente, in circa 200 millisecondi. I partecipanti più nervosi sono risultati essere anche i più bravi nel riconoscere i volti “pericolosi” e nel correre, dunque, ai ripari.

“Una reazione così veloce può avere a che fare con l’istinto di sopravvivenza”, spiega l’autrice dello studio, Marwa El Zein. Durante l’esperimento, infatti, i volontari più ansiosi hanno avuto la tentazione di scappare di fronte ad un volto che li fissava direttamente negli occhi. Secondo la ricercatrice, questo comportamento può essere un lascito della storia della nostra evoluzione come esseri umani. “Abbiamo passato molto tempo accanto a predatori che potevano attaccare, mordere o pungere. La reazione rapida, da parte di chi aveva già provato quella paura, ci ha aiutato, nel corso dell’evoluzione, ad evitare quel pericolo“.

L’ansia, dunque, non è sempre qualcosa che ci paralizza e che ci impedisce di agire. A volte, può rivelarsi un’ottima bussola che ci impedisce di cadere nelle trappole..

“Non tutte le ansie vengono per nuocere”.

 

 

Dr Marangoni Psicologo, Psicologo San Michele al Tagliamento, Psicologo Psicoterapeuta Mindfulness

Info sull'autore

Matteo Marangoni administrator

Commenta

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: